DOCG

La denominazione di origine controllata e garantita, nota con la sigla DOCG, è un marchio di origine italiano che indica al consumatore l’origine geografica di un vino.

DOCG

17–32 di 38 risultati

  • MASSIMO RISERVA 2007 – VILLA LE PRATA

    MASSIMO RISERVA 2007 – VILLA LE PRATA

    Rosso DOCG. Sangiovese grosso 100%. Rosso rubino tendente al granato, bouquet penetrante, ampio e vario. Sapore asciutto, caldo, ampio e persistente. ARROSTI, SELVAGGINA, BRASATI E FORMAGGI STAGIONATI.

  • Mastrojanni Brunello DOCG 2011 – Azienda Mastrojanni

    Mastrojanni Brunello DOCG 2011 – Azienda Mastrojanni

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Rosso granato sfolgorante. L’olfatto è complesso con toni di frutta selvatica appena colta, poi profumi di rosa canina, chiodi di garofano, lavanda e bacche di ginepro, seguiti da china e sigaro toscano. Caldo e vellutato, evidenzia tannini pregiati e un finale fresco e duraturo che culmina su note mentolate. Armonico. Matura per 36 mesi in botte

  • Montebetti Colli Fiorentini DOCG 2014 Bio – Guido Gualandi

    Montebetti Colli Fiorentini DOCG 2014 Bio – Guido Gualandi

    Rosso DOCG. Sangiovese 90%, Colorino 5%, Foglia Tonda 5%. Rosso rubino vivace tendente al granato con l’invecchiamento, al naso si presenta intensamente vinoso, talvolta con profumo di mammola e con più pronunziato carattere di finezza nella fase di invecchiamento. Dal gusto armonico, leggermente tannico, che si affina col tempo al morbido e vellutato. PIATTI DI SELVAGGINA O FORMAGGI STAGIONATI.

  • Montebetti Riserva Colli Fiorentini DOCG 2013 – Guido Gualandi

    Montebetti Riserva Colli Fiorentini DOCG 2013 – Guido Gualandi

    Rosso DOCG. Sangiovese 90%, Colorino 5%, Foglia Tonda 5%. Rosso rubino. Al naso frutto rosso, specialmente ciliegia, liquirizia e sottobosco, cuoio. In bocca media struttura, equilibrato ed elegante, con buona struttura tannica bene integrata, buone freschezza e persistenza. Invecchiato in botti e tini di rovere per circa 10 mesi e poi imbottigliato. BISTECCA ALLA FIORENTINA AL SANGUE, FORMAGGI STAGIONATI.

  • Montecucco sangiovese DOCG 2013 Bio – Campi Nuovi

    Rosso DOCG. Sangiovese 60%, Cabernet Sauvignon 30%, Merlot 10%. Rosso rubino profondo. Profumo intenso di ciliegia sotto spirito, prugna matura. Fermentazione spontanea da lieviti autoctoni in tini tronco-conici di rovere di Slavonia da 7 hl il sangiovese, il resto in vasche d’acciaio da 25 hl. TORTINI DI VERDURA, CARNI BIANCHE, FORMAGGI DI MEDIA STAGIONATURA.

  • Nipozzano Vecchie Viti Chianti Riserva Rufina DOCG 2013 – Marchesi Frescobaldi

    Nipozzano Vecchie Viti Chianti Riserva Rufina DOCG 2013 – Marchesi Frescobaldi

    Rosso DOCG. Sangiovese, Malvasia Nera, Colorino, Canaiolo. Rosso rubino intenso; al naso vi è equilibrio tra le note floreali di albicocca e le note speziate di bacche di rosa canina e vaniglia. Al palato è fresco, complesso, persistente, equilibrato i tannini sono integrati con il corpo del vino che risulta setoso ed armonioso. La componente acida è importante e si

  • Nobile Montepulciano Talosa DOCG 2012 – Fattoria della Talosa

    Nobile Montepulciano Talosa DOCG 2012 – Fattoria della Talosa

    Rosso DOCG. Sangiovese 90%, Merlot 10%. Rosso rubino brillante e profondo. Al naso profumi immediatamente floreali con ricordi di ciliegia sotto spirito e leggere nuance di erba tagliata. Spezie, cuoio e tabacco completano la ricchezza dello spettro olfattivo. Al palato scattante, contrastato e dalla struttura e dalla struttura finemente delineata; finale netto e profondo. CARNE ALLA GRIGLIA, SELVAGGINA AL SALMI’.

  • Nozzole Chianti Classico DOCG 2014 – Tenute Folonari

    Nozzole Chianti Classico DOCG 2014 – Tenute Folonari

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Rubino concentrato. Mora e ribes rosso con nuance di viola mammola, note balsamiche e pepe nero. Tannini dolci in corretto rapporto tra morbidezza e sapidità, con finale pulito e avvolgente. Vinificato in acciaio con sosta in botte grande per 12 medi. MALTAGLIATI AL CINGHIALE.

  • Pianrosso Brunello Riserva DOCG 2010 – Ciacci Piccolomini d’Aragona

    Pianrosso Brunello Riserva DOCG 2010 – Ciacci Piccolomini d’Aragona

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Granato pieno. Naso imperioso di caffè in grani e noce moscata, dolce di bacche rosse, viole del pensiero e mirto; infine, echi tenui di fresia ed eucalipto. Il palato ne apprezza il tempestivo equilibrio, il tannino solido e la fine progressione, calda, avvolgente e lunghissima. Vinificazione in vasche di vetro cemento, maturazione di 4 anni in

  • POGGIO DI SOTTO 2009 – 2011 – COLLE MASSARI

    POGGIO DI SOTTO 2009 – 2011 – COLLE MASSARI

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. 2009 – Alla vista, color rosso rubino luminoso. L’intenso profumo di confettura di frutta rossa si staglia su uno sfondo floreale, puntellato da una leggera speziatura. Il sorso si distende su una buona spalla acida e su tannini sferzanti. Un Brunello potente, di una grande annata, che nel tempo troverà i suoi equilibri migliori. A TUTTO

  • Provveditore DOCG 2013 – Bargagli

    Provveditore DOCG 2013 – Bargagli

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Rosso rubino pieno, al profumo esce la vinosità delicata, fruttato e speziato, franco, intenso e persistente; al sapore risulta asciutto, equilibrato, di buon corpo, tannini piacevoli, con chiusura finale molto piacevole. PASTASCIUTTE SAPORITE, CACCIAGIONE, FORMAGGI STAGIONATI.

  • Renieri Brunello DOCG 2010 – Bacci Renieri

    Renieri Brunello DOCG 2010 – Bacci Renieri

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Granato con tenue riflesso aranciato. Frutta rossa in confettura, mammola appassita, liquirizia, note terrose e resinose di macchia. In bocca prevalenza delle impressioni fruttate morbide con tannini fini e lungo finale. 36 mesi in botte. OSSIBUCHI ALLA SENESE.

  • RENIERI RISERVA J.S. GOLD EDITION 100 pt - 2010

    RENIERI RISERVA J.S. GOLD EDITION 100 pt – 2010

    Rosso Docg. Sangiovese 100%. Il Brunello di Montalcino concede al naso intense sensazioni di frutta matura con una nota minerale, di pirite, molto intensa, a supportare la nuance speziata. Bocca di grande impatto e sostanza, dal tannino sostenuto, un po’ poveroso, e acidità decisa che allunga il finale.

  • Riserva Montecucco sangiovese DOCG 2013 Bio – Colle Massari

    Riserva Montecucco sangiovese DOCG 2013 Bio – Colle Massari

    Rosso DOCG. Sangiovese 80%, Ciliegiolo 10%, Cabernet Sauvignon 10%. Rosso impenetrabile con profumi di amarene, cassis, grafite ed effluvi balsamici su tabacco e polvere di cacao; freschezza di ingresso che anticipa la sua muscolarità; frutto coerente e sensazione pseudocalorica sul finale, con decisi ritorni retrolfattivi terziari e salini. Sosta in rovere per 18 mesi e affina in bottiglia per 12

  • Riserva Primo DOCG 2008 – Bargagli

    Riserva Primo DOCG 2008 – Bargagli

    Rosso DOCG. Sangiovese 85%, Cabernet Sauvignon e Alicante 15%. Rosso rubino pieno con lievissime sfumature granate, di profumo fruttato franco, intenso, persistente, gradevole e speziato, composito il bouquet. Al sapore risulta asciutto, caldo, morbido, di buon corpo, equilibrato, elegante, senza evidenze tanniche, persistente e piacevole. Maturazione di 18 mesi in rovere tra botte grande e piccoli caratelli. E almeno 6

  • Sassato DOCG 2014 – Provveditore Bargagli

    Sassato DOCG 2014 – Provveditore Bargagli

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Rosso rubino intenso. Al naso si esprime su sentori leggermente eterei, frutta a bacca rossa e nera dolce e matura. Al palato si presenta caldo ma ben equilibrato da freschezza e sapidità, con una tannicità delicata e gradevole. Finiture precise e persistenti. PRIMI E SECONDI PIATTI DI CARNE.