Nobile di Montepulciano DOCG

Nobile di Montepulciano DOCG

Visualizzazione di tutti i 5 risultati

  • Boscarelli DOCG 2012 – Marchesi de Ferrari Corradi

    Boscarelli DOCG 2012 – Marchesi de Ferrari Corradi

    Rosso DOCG. Prugnolo Gentile 85%, Colorino e Mammolo 15%. Rubino di media profondità e bella brillantezza. Profuma di frutta polposa sia rossa che nera, tra cui spiccano il ribes e la mora, di fiori, viola e geranio, note piccanti di pepe nero e chiodi di garofano, toni minerali della grafite, che rendono l’essemble coinvolgente. In bocca l’importante freschezza equilibra gli

  • Il Nocio dei Boscarelli DOCG 2011 - Marchesi de Ferrari Corradi

    Il Nocio dei Boscarelli DOCG 2011 – Marchesi de Ferrari Corradi

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. BT 6.000. Rubino concentrato con orlo granato. Naso caleidoscopico, ma ben leggibile, bellissima la sinergia tra la mineralità spigolosa e gli accenni di ginepro, liquirizia, viola sotto spirito, ricordi di refoli iodati e tostati che accompagnano le note di piccoli frutti di bosco. Il sorso, potente e pieno, esprime una vibrante e pungente freschezza, mai nervosa,

  • La Braccesca DOCG 2013 – Fattoria La Braccesca Famiglia Antinori

    La Braccesca DOCG 2013 – Fattoria La Braccesca Famiglia Antinori

    Rosso DOCG. Prugnolo Gentile 90%, Merlot 10%. Rubino. Il profumo insiste su note dolci di viola e marasca, affiancate da sensazioni balsamiche e rosmarino e felce e da cenni speziati. Sorso rotondo ed elegante in ingresso, sostenuto dall’acidità e dalla componente tannico-sapida ben integrata. Liquirizia in chiusura. Persistente. Sosta per 12 mesi in botte grande. ARISTA ALLA FIORENTINA.

  • Nobile Montepulciano Talosa DOCG 2012 – Fattoria della Talosa

    Nobile Montepulciano Talosa DOCG 2012 – Fattoria della Talosa

    Rosso DOCG. Sangiovese 90%, Merlot 10%. Rosso rubino brillante e profondo. Al naso profumi immediatamente floreali con ricordi di ciliegia sotto spirito e leggere nuance di erba tagliata. Spezie, cuoio e tabacco completano la ricchezza dello spettro olfattivo. Al palato scattante, contrastato e dalla struttura e dalla struttura finemente delineata; finale netto e profondo. CARNE ALLA GRIGLIA, SELVAGGINA AL SALMI’.

  • Poggio Sant’Enrico DOCG 2004 – Carpineto

    Poggio Sant’Enrico DOCG 2004 – Carpineto

    Rosso DOCG. Sangiovese 100%. Colore intensissimo di forte concentrazione antocianica. Profumo potente, vinoso, concentrato nella sua dotazione polifenolica, sentori marcati di mora, note di mirtillo e sfumature di vaniglia e noce. Si conferma in bocca la complessità delle sensazioni nasali, amplificate in forza e consistenza.  Maturazione in barili di legno nuovo di piccola capacità di rovere francese e americano. Affinamento